Fiamme su Wolfsburg

  FIAMME SU WOLFSBURG   Stava albeggiando, quando il giovane Rosnar uscì dalla fattoria, diretto verso i boschi. Appeso alla cintura aveva il suo coltello, che suo padre gli regalò pochi giorni prima in occasione del suo dodicesimo compleanno. Era emozionato, perchè quella era la prima volta che i suoi genitori gli permettevano di andare a caccia da solo. Nel … Continua a leggere

Una Piccola Avventura

  Una piccola avventura   Tutto ebbe inizio nella biblioteca del castello di Blackgate. I due maghi stavano studiando dai libri che Xiras aveva messo loro a disposizione, mentre i loro Famigli erano appollaiati su uno degli scaffali della biblioteca, intenti ad osservarli. Krystal era un corvo, una femmina per la precisione, dal piumaggio completamente nero. Justice invece era una … Continua a leggere

Manoscritto di Ariosto “il folle”

L’inizio, la Genesi. Un pugnale viene forgiato. Il Primo, la Bestia su Nosgoth. Cadono i Pilastri! Morte! Morte! Morte!   L’angelo caduto, la Bestia imprigionata, la speranza. Cento volte cento volte dieci, questo il limite! Morte! Morte! Morte!   Stregone e Demone, Nascita eretica, la Lupa Rossa: Ritorno all’inizio. Morte! Morte! Morte!   Un nuovo regno, un Re Stregone. La … Continua a leggere

La storia del comandante della guardia di Free Haven PARTE 2

Le strade erano immerse nelle tenebre, la luna era coperta dalle nubi e una lieve brezza spirava da occidente. I soldati, guidati dal loro comandante, si trovavano dinanzi al cancello che conduceva al cimitero cittadino. “Se la mia teoria è esatta,” – disse il comandante – “oltre questo cancello ci attendono alcuni non-morti. Non separatevi, e guardatevi sempre le spalle … Continua a leggere

La storia del comandante della guardia di Free Haven PARTE 1

Worland e Rivil vennero scortati dalle guardie cittadine fino alla porta di un ufficio, dove vennero accolti dal Comandante Nicholas, il responsabile della sicurezza cittadina. L’ufficiale, un uomo alto e muscoloso di circa una quarantina d’anni, dai capelli brizzolati, fece entrare l’elfo e il druido, invitandoli ad accomodarsi. Nicholas: “Buongiorno. Uno dei miei sottoposti mi ha riferito che volevate incontrarmi, … Continua a leggere